carmen benedetta bruzziches

BENEDETTA BRUZZICHES FW 2014-15

Continua a sorprendere quella creatività e genio artigianale di Benedetta Bruzziches, anche per la collezione FW 2015. Ogni collezione, nonostante i modelli conservino le loro forme ormai riconoscibili ed identificabili, sono investiti da una nuova magia, da una nuova storia, da nuove iconografie. Ecco che la borsa libro adesso è un bestiario dove  sulla copertina appare una silhouette di una  pantera stilizzata. L’esperimento della clutch specchio continua e si rinnova in una confusione di colori; la Carmen, il cavallo di battaglia per questa stagione si ricopre di fiori dipinti effetto acquerello affiancati dalla versione velluto dai colori sgargianti come l’arancio e il giallo.

______________________________________________________________

Benedetta Bruzziches continues to surprise us with creativity and genius , even for the collection FW 2015. Every collection, even though the models retain their shapes, becomes recognizable and identifiable, it’s  invested with a new spell, a new story, new iconography.  The book bag is now a bestiary where the cover is a silhouette of a stylized panther. The experiment of the clutch mirror continues and renews itself in a confusion of colors; Carmen, the workhorse for this season is covered with flowers painted watercolor effect flanked by velvet version with bright colors like orange and yellow.

Share Button

BENEDETTA BRUZZICHES NEW COLLECTION

“Il gioco. Giocare giocare giocare. Ho guardato al  mondo dell’infanzia e delle favole.” Questo è quello che mi ha detto Benedetta Bruzziches per riassumermi la collezione 2014  in una chiacchierata nel suo stand. La fantasia e l’ironia strabordano in ogni collezione, ma questa volta i colori di arlecchino, la bag intrecciata ispirata al cestino di Cappuccetto rosso, la clutch ovale che recita ” mirror mirror”  non lasciano libere interpretazioni portandoci in un mondo familiare che fa parte di ognuno di noi. Il modello Carmen, ormai iconico, diventa di marmo, ma una  un marmo  realizzato con un pellame di straordinaria morbidezza al tatto. Le catene tipiche delle borse di benedetta sono questa volta smaltate a secondo del colore e texture della borsa. Il cabaret realizzato con un materiale plastico lavorato come il vetro si impreziosisce di swarovski e viene proposto in colori iridescenti. La collezione è un’altra storia  che benedetta ci narra ogni volta che questa volta possiamo chiamare favola.

_________________________________________________________________

“The game. Playing playing playing. I looked at the world of childhood and fairy tales.” This is what Benedetta Bruzziches said  to recount to me  the collection in a chat at her stand.  fantasy and irony overflowing in every collection, but this time the colors of harlequin, the bag woven basket inspired by the Little Red Riding Hood, the oval clutch  that reads “mirror mirror” leave no loose interpretations leading us in a familiar world that is part of each of us. The model Carmen, now iconic, it becomes marble, but a marble made of soft leather with an extraordinarily soft to the touch. The  typical chains of   handbags are blessed this time glazed depending on the color and texture of the bag. The cabaret realized with a plastic material, worked as the glass, is embellished with swarovski and is proposed in iridescent colors. The collection is another story that  Benedetta everytime tells us  whenever this time we can call fairy tale.

Share Button

RISING STAR:BENEDETTA BRUZZICHES

Durante la fashion week Palazzo Morando ha ospitato le creazioni dei giovani talenti scelti da Vogue tra cui l’acclamatissima Benedetta Bruzziches e le sue borse. Per il prossimo anno  la borsa trapuntata Carmen è in pelle effetto metallizzato/vetro lo stesso effetto è dato alla clutch con la chiusura  ”mano” dal sapore surrealista. La Carmen è anche presentata in collaborazione con Caterina Gatta, dando vita alle Bruzzicat in limited edition. Quando i ricordi d’infanzia diventano ispirazione nasce la clutch cabaret, il famoso vassoio per le paste usato solo in Italia. Occhi e bocche astratte  ammiccano  sulle borse-libro, anche queste pezzi  unici nelle collezioni di Benedetta.

http://www.benedettabruzziches.com/

_________________________________________________________

During the fashion week Palazzo Morando hosted the creations of young talents chosen by Vogue including the highly acclaimed  Benedetta Bruzziches  and her bags. For next year, the quilted bag Carmen is leather metallic / glass the same effect is given to the clutch with the closing “hand”  from the surrealist flavor. Carmen is also presented in collaboration with Caterina Gatta, giving rise to Bruzzicat made in limited edition. When memories of childhood become the inspiration comes the clutch “cabaret”, the famous tray for pastries  used only in Italy. Abstract  eyes and mouths winking on the stock-book, these unique pieces in the collections of Benedetta.

Share Button